Via Mario Del Grosso 18
Viola 329 985 4974 Fabio 328 721 2851
viemme2012@gmail.com

Viemme Snc

I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.
(Albert Einstein)

Fatturazione elettronica

L'articolo 1, commi da 209 a 214 della Legge 244/2007, stabilisce il divieto per le amministrazioni pubbliche (tutte le amministrazioni dello Stato, anche a ordinamento autonomo e agli enti pubblici
nazionali) di accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea e il divieto di procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, fino all'invio in forma elettronica.I fornitori delle amministrazioni pubbliche si trovano quindi a dover gestire il ciclo di fatturazione esclusivamente in formato elettronico, nelle fasi di emissione, trasmissione e conservazione del documento.Le fatture per le aziende con amministrazione tradizionale invece possono continuare a essere cartacee ma questo significa trovarsi a gestire due flussi diversi per la stessa tipologia di documento.
Il 6 Giugno 2013 è entrato in vigore il decreto Ministero Economia e Finanze n.55 del 3 aprile 2013,
pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 118 del 22 maggio 2013 - “Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica da applicarsi alle amministrazioni pubbliche ai sensi dell'articolo 1, commi da 209 a 213, della legge 24 dicembre 2007, n. 244” - che rende operative le regole tecniche per la gestione dei processi di fatturazione elettronica verso le PA.

Costi del servizio:
Per quanto riguarda le fatture elettroniche i costi da supportare sono i seguenti:
- Euro 35,00 + IVA annuali per il canone di iscrizione
- Euro 7,00 + IVA cad. fattura emessa per conto Vostro (fino ad un massimo di 10 righe.
Ogni 10 righe aggiunte ci sarà un sovrapprezzo di 3 euro + IVA)
I dati necessari servono per poter emettere la fattura sono i seguenti:
- I vostri dati aziendali, compreso indirizzo PEC e Numero Iscrizione Registro Imprese  (la maggior parte della volte corrisponde al codice Fiscale)
- I dati dell’azienda a cui emettere la fattura, compreso codice Univoco che vi devono rilasciare direttamente loro, che le identifica a livello di pubbliche Amministrazioni,  indirizzo PEC
- Importo totale fattura
- Riga per riga della fattura completa di descrizione ed imponibile e relativa IVA
- Comunicazione se l’ente è soggetto a scissione dei pagamenti

Cliccando qui potrai scaricare la circolare completa in riferimento al servizio!